Commissione speciale: no all'annessione all'Altopiano di Asiago Stampa
Scritto da Administrator   

Inserito il 04 ottobre 2007 alle 10:31:00 da gianluca. IT - News Consiglio - 03.10.2007 11:03 La Commissione speciale ha dato parere negativo alla richiesta di annessione di 7 Comuni del Veneto.

 

 

 

La Commissione speciale competente per le proposte di modifica dello Statuto ha dato giudizio negativo, questa mattina, alla richiesta di distacco dei Comuni di Asiago, Conco, Enego, Foza, Gallio, Lusitana Roana e Rotzo dalla Regione Veneto, con conseguente aggregazione alla Regione Trentino Alto-Adige. Il parere contrario è stato dato, con voto ponderato, con 27 voti negativi (Baumgartner SVP, Gnecchi - Insieme a Sinistra-Pace e Diritti, Klotz - Südtiroler Freiheit, Leitner-Die Freiheitlichen, Pasquali-Forza Italia, Pöder - Union für Südtirol), 1 voto favorevole (Seppi-Unitalia) e 6 astensioni (Kury-Gruppo Verde e Urzì-Alleanza Nazionale). “La nostra Autonomia si basa su trattati internazionali, ed una modifica dei confini metterebbe in discussione anche l’equilibrio die gruppi linguistici”: così il presidente della Commissione Walter Baumgartner motiva il rigetto della proposta, aggiungendo che “la motivazione storica per l’annessione alla nostra Regione è troppo debole, per intaccare l’impalcatura fondamentale della nostra Autonomia”. In Commissione sono stati espressi anche dubbi sull’eventuale natura economica della richiesta di cambio di Regione. “Se i Comuni di montagna delle altre regioni si sentono svantaggiati”, è stato detto, “dovrebbero puntare ad un cambiamento politico nel territorio in cui si trovano”. (MC)

 
Copyright © 2012 Movimento per la Provincia di Pordenone Portogruaro