Sappada: trionfo dei SI, Pedemonte: per un soffio vince il SI Stampa
Scritto da Administrator   

Sappada: trionfo dei SI, Pedemonte: per un soffio vince il SI Inserito il 10 marzo 2008 alle 15:39:00 da gianluca. IT - News RISULTATI DEFINITIVI

 

 

 

Alla chiusura dei seggi c'era ottimismo a Sappada, ma un risultato simile non era prevedibile. RISULTATI SAPPADA Votanti: 903 SI: 860 NO: 41 Bianca: 1 Nulla: 1 Sembra proprio che il blitz del Presidente Galan abbia sortito l'effetto opposto a quello tanto agognato: far fallire il Referendum. Alla chiusura dei seggi a Sappada, infatti, la sola percentuale dei votanti era del 75%,ovvero 903 voti, e dai primi exitpoll su 72 schede scrutinate ben 70 sono per il SI, mentre solo 2 per il NO. Da valutazioni pessimistiche, si propendeva nel stabilire la quota dei votanti NO al 10%, rendendo così necessario ottenere un'affluenza minima necessaria al superamento del quorum al 60%-65%. Perciò già dalle ore 22:00 di ieri sera si stimava positivo l'esito della consultazione referendaria vista l'alta affluenza registrata oltre il 65%. Ma il risultato finale del Referendum per il Friuli ha avuto un esito che andava oltre le migliori previsioni, un solo unico grande grido echeggia a Sappada: Friuli! Pedemonte: RISULTATI PEDEMONTE: AVENTI DIRITTO: 811 VOTANTI: 550 SI: 414 NO: 130 Bianche: 2 Nulle: 4 Il comune ex trentino di Pedemonte, trasferito d'ufficio dal Governo fascita in Provincia di Vicenza contro la volontà popolare degli abitanti, andava a concludere le operazioni di scrutinio registrando un'alta affluenza al 67,81%. Ma ogni previsione era azzardata vista la presenza del Comitato per il NO. Infatti, un risultato in bilico è andato a profilarsi fino alla lettura dell'ultima scheda referendaria.

 
Copyright © 2012 Movimento per la Provincia di Pordenone Portogruaro