La Valmarecchia è diventata Romagna Stampa
Scritto da Administrator   

Inserito il 30 luglio 2009 alle 16:24:00 da gianluca. IT - News dal Resto del Carlino 30 luglio 2009 'OK DEFINITIVO DEL SENATO La Valmarecchia è diventata Romagna Passa a Rimini dalla provincia di Pesaro Si tratta dei comuni di Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant’Agata Feltria e Talamello che con un referendum del dicembre 2006 scelsero di cambiare Regione. La Camera aveva approvato un mese fa

 

 

 

 

Rimini, 29 luglio 2009 - "Alle 15.07 di oggi al Senato abbiamo scritto un pezzo di storia, abbiamo ridato dignità al popolo dell’alta Valmarecchia di ritornare alla sua madre patria. L’alta Valmarecchia in Romagna ora è legge dello Stato. La soddisfazione è incontenibile, sono commosso": queste le prime parole conj le quali il deputato Gianluca Pini della Lega Nord - presentatore della Legge per il passaggio alla Provincia di Rimini di sette comuni dell’Alta Valmarecchia, in provincia di Pesaro Urbino, che con il referendum del dicembre 2006 scelsero di passare, con quasi l’84% dei voti, dalle Marche all’Emilia Romagna - ha annunciato l’approvazione definitiva del provvedimento. Si tratta dei comuni di Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant’Agata Feltria e Talamello. Il loro passaggio dalle Marche all’E.Romagna era stato votato alla Camera lo scorso mese di maggio. "Ora la pubblicazione in Gazzetta, poi faremo una grande festa - annuncia Pini - probabilmente l’11 e il 12 agosto, in piazza a Sant’Agata Feltria, da dove è iniziato tutto"

 
Copyright © 2012 Movimento per la Provincia di Pordenone Portogruaro