Savignano Irpino resta Campano Stampa
Scritto da Administrator   

Inserito il 14 giugno 2006 alle 17:24:00 da gianluca. IT - News Savignano Irpino resta un comune della Regione Campania

 

 

 

Non raggiunge il quorum la consultazione referendaria che chiedeva il passaggio del comune avellinese alla Regione Puglia La consultazione referendaria dell'11 e 12 giugno, per il distacco del Comune di Savignano Irpino, in provincia di Avellino, dalla Regione Campania e la sua aggregazione alla Regione Puglia, non ha raggiunto il quorum. Il quorum previsto era della maggioranza degli elettori (1.411 ), ma secondo i dati provvisori del Servizio Elettorale pervenuti dalla Prefettura di Avellino, i votanti sono stati 684, corrispondenti al 48,47% del corpo elettorale, con complessivi 658 voti validi. Fatte salve le successive operazioni di riscontro e di dichiarazione del risultato di competenza dell´Ufficio provinciale e dell´Ufficio centrale per il referendum, sembra evidente che, ai sensi dell´art. 45, secondo comma, della legge 25 maggio 1970, n. 352, la proposta fatta oggetto di referendum sia stata respinta in quanto il numero dei voti è stato largamente inferiore alla maggioranza degli elettori. I voti espressi per il “SI” al quesito referendario, cioè favorevoli al distacco del Comune dalla Regione Campania e alla sua aggregazione alla Regione Puglia, sono stati 555, corrispondenti al 39,33% del corpo elettorale, mentre i voti espressi per il “NO” sono stati 103, il 7,29% degli aventi diritto. Il risultato del referendum, dopo la relativa dichiarazione da parte dell´Ufficio centrale presso la Corte di Cassazione, sarà pubblicato, a cura del Presidente del Consiglio dei Ministri, nella Gazzetta Ufficiale. fonte: Ministero dell'Interno

 
Copyright © 2012 Movimento per la Provincia di Pordenone Portogruaro