Dalla Sicilia alla Liguria Stampa
Scritto da Administrator   

Nuovo caso, anzi a quanto si sa sembra già tempo, di Movimento aggregazionista. La Regione interessata è la Sicilia. Quancuno, da inossidabile scettico (come se la Questione di Confini regionali sia una problematica meramente economica, dirà:: un'altra Regione a statuto speciale che attira a sè una territorio di una Regione a statuto ordinario. Beh, è qui la sorpesa. Il Comune di Pace del Mela (provincia di Messina) è attraversato da un movimento che già da tempo chiede l'aggregazione alla Regione "continetale" della Liguria. La cosa non è semplicemente una boutade propagandistica, sta di fatto che il comune di Pace del Mela è una delle zone più inquinate della Sicilia e nonostante gli sforzi della popolazione locale tentino di dialogare con la regione, questa non si cura della questione, da ciò la decisione di cambiare Regione. Non un semplice capriccio per chi conosce la questione. L'inerzia cronica della regione mette costantemente a rischio salute la popolazione. E per chi pensasse che la questione riguardasse solo il comune e al massimo la regione si sbaglia. Infatti, è già stato coinvolto il Presidente della Regione Liguria Sandro Biasotti che ha già dato la sua disponibilità ad una eventuale ingresso di Pace qualora sia intrappeso il percorso istituzionale prescritto dall'articolo 132, comma 2 della Costituzione. Come si può evincere, siamo di fronte ad una situazione del tutto seria. Ora staremo a vedere come va finirla, se ci sarà un Referendum e il relativo proseguio.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 11
Copyright © 2012 Movimento per la Provincia di Pordenone Portogruaro