NUOVO PRESIDENTE CONFERENZA SINDACI: STIVAL REPLICA A BERTONCELLO Stampa
Scritto da Administrator   

Martedì 20 Settembre 2011 14:07

Quest'oggi, martedì 20 settembre, il Gazzettino ha riportato un breve commento del sindaco di Portogruaro, Antonio Bertoncello, riguardante l'elezione del nuovo presidente dei sindaci del Veneto Orientale e di quello della sanità. Entrambi sono stati eletti tra le fila dei sindaci del centrodestra in virtù del fatto che nei 20 Comuni del Portogruarese la maggioranza dei primi cittadini ( 11 contro 9) è in mano a coalizioni lega-pdl.

 

 

Ciò ha fatto "storcere il naso" a due sindaci del centrosinistra, Luigino Moro (San Stino) e Antonio Bertoncello (Portogruaro): il primo ha dichiarato che «il centrodestra del Veneto Orientale si è preso una grave responsabilità nel provocare una frattura all'interno della conferenza dei sindaci per logiche legate alle esigenze delle segreterie dei partiti. Proprio in questo momento di crisi in cui è necessario essere uniti e fare quadrato per resistere alla logica dei tagli agli enti locali».

Bertoncello ha invece detto che «le scelte delle Presidenze sembrano voler togliere ai Comuni del Veneto Orientale quella giusta area di autonomia dai partiti e dalla politica che in tanti anni si è cercato di perseguire. La Conferenza dei Sindaci ha sempre cercato una condivisione nelle nomine delle rappresentanze. Il centro destra nel Veneto Orientale per interessi partitici e di equilibri tra Lega e Pdl, ha scelto di far valere i numeri».

Secca e telegrafica la risposta dell'assessore regionale Daniele Stival (lega nord):” per una volta giustizia è fatta, ricordo che quando la maggioranza era in capo al centrosinistra, loro non si sono mai sognati di dare uno spazio al centrodestra..........buon lavoro a Paludetto (presidente conferenza sindaci n.d.r.) ed a Tamai (presidente sanità n.d.r.)."

 
Copyright © 2012 Movimento per la Provincia di Pordenone Portogruaro